rampino


rampino
ram·pì·no
agg., s.m.
1a. s.m. CO ferro piegato a uncino usato per afferrare o per appendervi qcs.: tirare la barca a riva con un rampino, appendere un pezzo di carne al rampino | a rampino, uncinato, ricurvo
Sinonimi: chiodo, gancio, uncino.
1b. s.m. TS tecn. tipo di chiodo ripiegato ad angolo retto dal lato della testa e appuntito dall'altro, usato spec. per fissare tubature o fili elettrici alle pareti | → cambretta
1c. s.m. TS mar., pesc. → raffio
1d. s.m. TS mar. specie di piccola ancora a tre o quattro marre usata per ormeggiare le imbarcazioni o per dragare un fondale
1e. s.m. TS industr. nei sistemi di trasporto a monorotaia, gancio mobile cui sono attaccati i pezzi in lavorazione
2. s.m. BU rebbio di una forchetta
3. s.m. BU fig., appiglio, pretesto: attaccarsi a tutti i rampini
4. agg. TS vet. che presenta rampinismo: piede, cavallo rampino
\
DATA: sec. XIV.
ETIMO: prob. der. di rampa con 1-ino.

Dizionario Italiano.